Unioni tardoantiche

Gaetano, Colantuono, Unioni tardoantiche. Documenti conciliari e giuridici per una storia
sociale del matrimonio nella tarda antichità
, Aracne editrice, Itinerarium historiae.
Collana di Studi di storia medievale diretta da Marco Bartoli, Roma 2018, isbn 978-88-255-0790-4.

Web: http://www.aracneeditrice.it/index.php/pubblicazione.html?item=9788825507904

Descrizione dell’opera

E’ possibile ricostruire una storia sociale del matrimonio nel Mediterraneo tardoantico? Con quali fonti? Bisogna considerare solo la tipologia degli iusta matrimonia oppure volgere lo sguardo ad una sfera delle unioni più vasta e complessa, corrispondente alle varie relazioni non matrimoniali? A quali gruppi sociali e a quali ragioni sono riconducibili queste differenti unioni? In che modo questa storia disgregata testimonia una società segnata da antiche e nuove disuguaglianze? Quale ruolo ebbe la cristianizzazione dell’impero romano e quale invece l’inserimento delle strutture ecclesiastiche nel sistema imperiale negli sviluppi della sfera matrimoniale? Come interpretare i canoni conciliari dei secoli IV e V, specifica forma di testi normativi delle chiese cristiane? Quale rilievo occorre dare al rifiuto di sposarsi o ad un particolare nuovo divieto come quello fra cognati?

Le trasformazioni e le continuità sociali durante la tarda antichità sono osservate nel volume mediante lo studio della sfera matrimoniale e dei testi normativi. Le fonti patristiche, conciliari e giuridiche, cercando di regolamentare il matrimonium e le altre forme di unioni allora conosciute, documentano i processi e i limiti della cristianizzazione nel Mediterraneo tardoromano.

Nella prima parte, mentre sono ripercorse le tappe della intensa vita conciliare delle chiese cristiane fra IV e inizi del V secolo, è condotta una riflessione sullo statuto documentario dei canoni, quindi sulle potenzialità e sui limiti di tale produzione in chiave storico-sociale, in un confronto con il coevo diritto imperiale e con le testimonianze patristiche.

Nella seconda parte, sono analizzate singole tematiche riguardanti la sfera matrimoniale. Tali sezioni trattano non solo della storia del matrimonio giuridicamente legittimo (iustae nuptiae) ma riguardano anche le sue alternative (rifiuto del matrimonio, concubinato, unioni servili) o i suoi divieti (nozze vietate come quelle fra cognati). Le tematiche consentono una visione più approfondita delle strutture sociali su cui le scritture normative cristiane e imperiali intervenivano.

INDICE GENERALE

PremessaPercorsi meridionali di ricerca tardoantichistica

Introduzione

Le fonti normative conciliari e giuridiche

I concili nel cristianesimo precostantiniano                                                 

Una vita intensa: i
concili nei secoli IV-V
                                                      

Alcune questioni di
storia dei concili
e delle fonti canoniche                                                 

Cenni sui concili e fonti canoniche (tra IV
e inizi del V secolo)

Le normative conciliari

Le fonti giuridiche tardoimperiali

Dottrine cristiane e
diritto tardoantico

Giurisdizioni multiple
tardoantiche
 

Questioni di metodo: i canoni conciliari come documenti sociali

Note sullo statuto documentario dei canoni                                                   

Per un approccio integrato                                                                            

La norma e il suo valore

La sfera matrimoniale del Mediterraneo tardoantico: vissuto religioso e storia sociale

Per una storia delle
unioni nella tarda antichità: o
biettivi e limiti di una ricerca

Vissuto religioso: una
categoria storiografica complessa

Le ragioni del vissuto
per una rinnovata storia sociale tardoantica

Storia sociale “senza classi” e prospettive neomarxiste

Ripensare sfera matrimoniale e familiare nell’impero romano

Si sposano come tutti e hanno figli: matrimonio e cristianesimo antico

Dal matrimonio cristiano al matrimonio nelle comunità
cristiane

Elementi per una periodizzazione

 

Temi

Un frutto controverso della vita cristiana: le opposizioni allo status coniugale

La difesa del matrimonio e le varie opposizioni

Un frutto controverso
della vita cristiana

Quegli eretici che
disprezzano le nozze

Celibato tardoantico:
interventi legislativi e quadro demografico

Tassi di natalità e valori
coniugali

Varietà di posizioni e
pluralità di livelli

Lo spazio del concubinato nelle comunità cristiane

            I confini mobili del concubinato imperiale

            La decisione di Callisto nella chiesa romana

Oscillazioni legislative

Pro uxore concubina: documentazione canonica
e livelli sociali

Multitudo peccantium: una pastorale difficile

Le evoluzioni del concubinato
tardoantico

Christiana tempora e concubinato

Le unioni degli schiavi nelle comunità cristiane

            Le contraddizioni della schiavitù e il contubernium in età imperiale

            Humanitas e/o schiavitù

            Unioni fra schiavi: integra servorum agnatio in
una costituzione costantiniana
         

            Unioni servili intradomestiche

            Unioni servili extradomestiche

            Unioni servili e cristianesimo tardoantico

Le seconde nozze fra cognati: vicende di un’unione divenuta illecita

L’affinità come divieto matrimoniale

Il canone 2 del concilio
di Neocesarea

Il confronto con altri canoni del
concilio di Neocesarea

Il canone 61 del corpus
Illiberitanum

Le testimonianze di Basilio

Altre testimonianze cristiane di
fine IV secolo

La documentazione legislativa
(secoli IV-V)

La nascita di una proibizione
matrimoniale nella tarda antichità

Conclusioni

Ringraziamenti

Abbreviazioni impiegate

Indice biblico